Alla fiera dell’est

alla fiera dell'est

Alla fiera dell’est: canzone per bambini di Angelo Branduardi su un topolino comprato al mercato

Alla fiera dell’est è una canzone per bambini di Angelo Branduardi, pubblicata nel suo album del 1976. Il testo della filastrocca “Alla fiera dell’est” è stato scritto dalla moglie del cantautore, Luisa Zappa, ed è ancora oggi famoso e cantato da grandi e piccini.

alla fiera dell'est canzoneA volte le storie più belle e inaspettate possono nascere da un semplice topolino piccolo piccolo, comprato per pochi soldi a una fiera!

Ecco a voi il video di “Alla fiera dell’est”, realizzato da “Studio Lead Channel”.
Oltre alla filastrocca per bambini, vi troverete un bellissimo cartone animato con una sua storia semplice e carinissima.
Buona visione!

Alla fiera dell’est canzone e video

Alla fiera dell’est testo per bambini

Alla fiera dell’est
per due soldi
un topolino mio padre comprò.
Alla fiera dell’est,
per due soldi
un topolino mio padre comprò.

alla fiera dell'est
E venne il gatto
che si mangiò il topo
che al mercato mio padre comprò.
E venne il gatto
che si mangiò il topo
che al mercato mio padre comprò.


Alla fiera dell’est,
per due soldi
un topolino mio padre comprò.
E venne il cane,
che morse il gatto
che si mangiò il topo,
che al mercato mio padre comprò.

alla fiera dell'est
Alla fiera dell’est,
per due soldi
un topolino mio padre comprò.
E venne il bastone
che picchiò il cane
che morse il gatto
che si mangiò il topo
che al mercato mio padre comprò.

alla fiera dell'est bastone
Alla fiera dell’est,
per due soldi
un topolino mio padre comprò.
E venne il fuoco
che bruciò il bastone
che picchiò il cane
che morse il gatto
che si mangiò il topo
che al mercato mio padre comprò.


Alla fiera dell’est,
per due soldi
un topolino mio padre comprò.

ritornello

E venne l’acqua
che spense il fuoco
che bruciò il bastone
che picchiò il cane
che morse il gatto
che si mangiò il topo
che al mercato mio padre comprò.


Alla fiera dell’est,
per due soldi
un topolino mio padre comprò.
E venne il toro
che bevve l’acqua
che spense il fuoco
che bruciò il bastone
che picchiò il cane
che morse il gatto
che si mangiò il topo
che al mercato mio padre comprò.

Alla fiera dell’est,
per due soldi
un topolino mio padre comprò.
E venne il macellaio
che uccise il toro
che bevve l’acqua
che spense il fuoco
che bruciò il bastone
che picchiò il cane
che morse il gatto
che si mangiò il topo
che al mercato mio padre comprò.

ritornello
(continua… Leggete qui il testo completo)

Divertitevi a leggere, cantare e continuare da soli Alla fiera dell’est canzone senza tempo ed età!

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Comment
Name
Mail
Website

*